Kingdoms Associated Press



13/01/1469 Correzione sull'attacco albanese e aggiornamenti




KAP R2S - Correzione sull'attacco albanese e aggiornamenti


In merito all'articolo Marina albanese affonda nave Duosiciliana, intendiamo scusarci e correggere la nostra precedente posizione poichè non risponde correttamente ai fatti.
La nave di Messer Spazzolone non è stata affondata, ha ricevuto solo un colpo di avvertimento per farlo nuovamente arretrare in acque duosiciliane.
La nave Pellicano dovrebbe attraccare oggi al porto di Chieti per riparare i danni subiti.

Nella notte poi il Ministro Costina ha pubblicato un comunicato per raccontare interamente quanto accaduto.
Sembra che Messer Spazzolone sia stato inserito nelle liste nere albanesi perchè ad ottobre dello scorso anno è sbarcato senza autorizzazione nella città albanese di Dyrrah. La lista nera per altro è stato frutto dell'intervento diplomatico delle Due Sicilie, dato che in Albania è prevista la pena di morte.

In merito ai fatti di questi ultimi giorni poi, sembra lo stesso Messer Spazzolone non abbia fornito corrette informazioni nel momento in cui chiedeva il supporto delle istituzioni delle Due Sicilie per evitare quanto poi accaduto e, nel momento in cui si è avvicinato alle acque territoriali albanesi, il Capitano Evia ha deciso di sparare un colpo di avvertimento.

Attualmente, a quanto dichiarato dal Ministro, ci si aspetta da Messer Spazzolone delle scuse ad entrambe le nazioni per quanto accaduto.

Per ora è tutto!


Amnion, Capo Redattore KAP

-------------------------------------------

Fonti:
Articolo "Marina albanese affonda nave Duosiciliana"
Denuncia in piazza
Richiesta di sbarco
Comunicato Ministro degli Esteri

-------------------------------------------
- DIRITTO DI REPLICA. Se qualcuno volesse dare delle versioni diverse rispetto alle notizie presenti nell'articolo, può inviare PM sul forum 1 ad Amnion

- Se vuoi dilettarti a ruolare il giornalista KAP, puoi inviare PM sul forum uno ad Amnion

12/01/1469 Marina albanese affonda nave Duosiciliana



KAP R2S - Marina albanese affonda nave Duosiciliana


Nei giorni passati sembra che il Capitano Evia della Marina albanese abbia affondato una nave della Compagnia Commerciale "Ossidia", battente bandiera duosiciliana, nel Mar Adriatico mentre si dirigeva a nord.
Da quanto denunciato nella pubblica piazza di Terra di Lavoro da un inviato di Messer Spazzolone, capo della Compagnia, sembra si sia trattato dell'ultimo atto dopo una serie di minacce nei confronti della compagnia da parte di Koron.muzaka, Ministro della guerra albanese, che infatti aveva inserito la nave Duosiciliana nelle proprie liste nere. Non è tuttavia chiaro il motivo dell'inserimento.

Sempre dalla piazza si dichiara che le istituzioni del Regno erano state informate ed erano in trattative per evitare l'affondamento, non è chiaro al momento se l'atto comporterà delle conseguenze nei rapporti tra le Due Sicilie e l'Albania.
Attualmente non ci sono ancora dichiarazioni ufficiali da parte dei Governatori o di Sua Maestà.

Vi terremo informati in caso di ulteriori sviluppi.


Amnion, Capo Redattore KAP

-------------------------------------------

Fonti:
Denuncia in piazza

-------------------------------------------
- DIRITTO DI REPLICA. Se qualcuno volesse dare delle versioni diverse rispetto alle notizie presenti nell'articolo, può inviare PM sul forum 1 ad Amnion

- Se vuoi dilettarti a ruolare il giornalista KAP, puoi inviare PM sul forum uno ad Amnion

10/01/1469 Un nuovo anno nelle piazze del Regno


KAP R2S - Un nuovo anno nelle piazze del Regno


Cari Lettori e Lettrici della KAP Duosiciliana,
Da pochi giorni si è affacciato il nuovo anno ed a seguire l'Epifania che tutte le feste ha portato via...



Il nostro amato Regno si è ricoperto di festa, colori e addobbi...ed anche tanta soffice e candida neve!
Ma come hanno passato le feste i cittadini duosiciliani?
Avevamo già annunciato nell'articolo KAP R2S - Il freddo, la neve e tanti EVENTI! le idee che alcune città del Regno avevano messo in atto... come sarà andata?
Raccontiamo le usanze e le tradizioni che si sono svolte in questo periodo, all'insegna dell'allegria e del divertimento, all'importanza di condividere insieme dei momenti, con gioia e spensieratezza.


Provincia di Terra di Lavoro



La capitale Capua

La Capitale Laburina, Capua, ha aperto le feste sin dai primi giorni di dicembre, organizzando gare e festeggiamenti, sia nella piazza municipale sia in quella provinciale.
L'autore, Gallogher, ha dato vita ad un "Contest Poetico", che non è limitato solo al periodo natalizio, ma ogni settimana viene data una tematica diversa e chiunque è libero di portare una poesia, con la possibilità di ottenere un simpatico attestato.
Beatrice., è stata l'organizzatrice ed ideatrice di uno splendido gioco svolto nella piazza provinciale, "Segui l'oca...se riesci!" che ha fatto divertire tutti i partecipanti a colpi di... dado! Non facile come sembra, per raggiungere la fine i partecipanti hanno dovuto fare i conti con diverse difficoltà durante il percorso, alla quale rischiavano di rimanere fermi. I più fortunati, sono riusciti a raggiungere il traguardo con un lancio perfetto, ben tre giocatori: al primo posto Beatrice. che vince uno specchio d'acqua, seconda arrivata Elisabetta che vince una credenza finemente lavorata, ultimo posto per Thekingandre che vince un baule dell'esploratore. Altri concorrenti hanno vinto 5 ducati a testa.
A Capua, un enorme Albero di Natale fa da padrone al centro della piazza cittadina, decorato dai capuani con amore e fantasia.


Il municipio di Terracina

Gli eventi ludici a Terracina non hanno ricevuto molte adesioni, ma forte è stato lo spirito dei terracinesi e si è potuto sentire, nella piazza della città, aria di Natale e di unione in famiglia. L'assessore ludico, Ingrid, ha curato le attività ludiche nella piazza del municipio.
Un Torneo di "Tiro con l'arco Il Fiocco di Neve" ha tenuto compagnia i cittadini nella settimana che precedeva il Natale, una sfida all'ultimo colpo di freccia che ha decretato i vincitori: al primo classificato Marley 200 ducati, al secondo classificato Robermir 150 ducati, al terzo classificato Lorenzo. 100 ducati.
E' stata organizzata una "Corsa dei sacchi", una divertente corsa che ci auguriamo potrà essere ripresentata in futuro con maggiore affluenza.
Non poteva mancare l'Albero di Natale, per salutare e dire addio al vecchio anno.


Il municipio di Gaeta

Numerosi sono stati gli eventi ludici organizzati a Gaeta, che hanno accompagnato le festività con diversi giochi da prima prima che iniziasse dicembre fino ai primi di gennaio.
"La Lotteria del Mare", organizzato da Patrix, ha avuto un discreto successo, la conquista di un numero compiendo azioni che normalmente si svolgono giornalmente, ha decretato i seguenti vincitori: Sirmojer, con il primo posto ha vinto uno sfondo giardino di Pasqua ed un pulcino giallo, a seguire Ladyblu ha vinto 50 ducati in buono arredo e un gambiere delle guardie di Sua Maestà, poi Boianto che ha vinto 40 ducati e una birra rossa speciale di San Patrizio, Elisabetta penultimo posto ha vinto 30 ducati e un pezzo di carne, e nuovamente Boianto con il quinto ed ultimo posto ha vinto 20 ducati e due pezzi di pane.
E' stata riproposta una nuova "Lotteria del Golfo" con le stesse regole di iscrizioni della precedente, che ha decretato i vincitori: al primo posto Claudietto vince 200 ducati, al secondo posto Markos vince un pulcino bianco, al terzo posto Sirmojer vince 40 ducati e un pezzo di carne, al quarto posto Antonino_coimbra vince 30 ducati e due frutti, al quinto posto Ceezar vince 20 ducati e due pezzi di pane. Il Sindaco Elisabetta si è occupata del suo svolgimento.
Claudietto, invece, si è occupato della "Caccia al Tesoro del Lago", la ricerca di una chiave perduta nei dintorni del lago e che può aprire un forziere pieno di monete. Stefany è stata la fortunata ad aprire l'agognato scrigno contenente 200 ducati. Altri partecipanti hanno vinto vari oggetti durante la ricerca.
Un "Torneo di Natale: Tiro con l'arco" ha presenziato nella settimana natalizia, Patrix ha controllato l'andamento del gioco per tutta la sua durata, fino alla premiazione. Infatti tutti i partecipanti hanno ricevuto una pallina di Natale personalizzata ed i primi tre classificati anche un premio in denaro: primo posto per Alba_ ha vinto 200 ducati ed una bottiglia di vino dell'Artois, annata 1452, a seguire Edward_crowley che ha vinto 100 ducati ed un liquore al carciofo, infine Eragon1 che ha vinto 50 ducati ed un liquore alle noci.
Un grande Albero di Natale ricoperto di gnomi si eleva al centro della piazza gaetana ed un Presepe al suo fianco per ricordate la natività, sono frutto delle donazioni dei cittadini che insieme si son sbizzarrirti a decorarli, facendosi coccolare dalle dolci voci del coro dei bambini che hanno cantato canzoni natalizie fino a Natale.
Non è mancata nemmeno la "Messa del Santo Natale" svoltasi la vigilia, nell'accogliente chiesa di San Tito, grazie alla celebrazione toccante di Madre Maryln e del diacono Patrix.
Infine, gli eventi si sono conclusi con la "Tombola di fine ed inizio anno" organizzata da Eros, nella piazza della provincia, per festeggiare l'arrivo del nuovo anno. Cartelle e fagioli sono state distribuite ai 16 partecipanti che si sono iscritti e così ha avuto inizio la tombola, con l'estrazione dei numeri annunciati in diverse ore della giornata. I più fortunati ad avere le combinazioni vincenti sono stati: Patrix 20 ducati con ambo, Sirmojer un paio di scarpe ed un cappello con terno e quaterna, Stefany 100 ducati con cinquina, Actea, 200 ducati con la tombola.


Il municipio di Pontecorvo

Aria di festa e di giochi anche a Pontecorvo! Maria_vittoria, il consigliere ludico, si è occupata dell'organizzazione dei giochi in città.
"Il Tombolone di Natale" ha ottenuto parecchie adesioni e con l'inizio del gioco una serie di numeri sono stati elencati uno dopo l'altro proprio nel giorno di Natale. Una sola dama si è fatta avanti pronunciando di aver fatto tombola, ottenendo così uno dei premi in denaro, per il primo posto Savannahh, 150 ducati.
Un bellissimo Albero di Natale ha preso forma e colore nel bel mezzo della piazza della città, grazie ai doni dei cittadini, palline rosse e verdi ed altre splendide decorazioni fatte a mano dagli artigiani locali.


Provincia degli Abruzzi



La capitale Aquila

Anche a L'Aquila, Capitale degli Abruzzi, non sono mancati i giochi natalizi.
A pensarci è stato l'assessore ludico Dinadan con un "Torneo di tiro con l'arco "Natale 1468" per coinvolgere i cittadini a dilettarsi in una gara sotto la neve. Sono stati ben 22 i partecipanti che si sono presentati alla gara. Il torneo ha avuto luogo nella settimana natalizia ed al suo termine ha visto i seguenti vincitori: primo posto 100 ducati per Gandon, secondo posto 50 ducati per Anchillotto, terzo posto 30 ducati per Dardania.


Il municipio di Avezzano

Ad Avezzano i festeggiamenti sono cominciati fin dai primi giorni di dicembre.
Il consigliere ludico della città di foresta Carlosbar ha indetto una gara, di tiro con l'arco, chiamata simpaticamente "Colpisci lo gnomo gelsomino". La gara ha dato vita ad una sfida tra i partecipanti, che hanno vantato le loro gesta in piazza. Al termine della gara, i vincitori son stati: Karag al primo posto con 100 ducati, Rematto al secondo posto con 50 ducati, Rebeccam al terzo posto con 30 ducati.
Uno sfarzoso Albero di Natale si eleva al centro della piazza innevata della città avezzanese, accompagnata da una divertente filastrocca dedicata ad ogni addobbo donato dai cittadini. Complimenti alla fantasia dello Gnomo gelsomino che ha realizzato tutto questo ed anche per aver dipinto un quadro raffigurando questo memorabile momento di unione e divertimento, tra sorrisi e allegria.
E' stato allestito anche un Presepe vivente, che ha dato il via alle candidature per interpretare un personaggio del presepe. Solo un pastore e le sue pecore sono giunti alla scenografia, nessun altro si è presentato, forse per il troppo freddo i cittadini hanno preferito rimanere a casa.


Il municipio di Teramo

Aria di festa e tante iniziative ludiche a Teramo! La piazza si presenta ricca di spazi destinati alle varie discipline di gioco. Conosciamole una per una.
Cominciamo dalla coinvolgente gara Il Gioco dell'Oca, organizzato da dama Abry, che ha avuto inizio a metà settembre. Ebbene si, un lunghissimo percorso, pieno di ostacoli, che circa 10 persone hanno affrontato, ma anche ricco di premi da cui trarre beneficio. Solo gli ultimi giorni di dicembre il gioco si è concluso dichiarando la parità tra gli ultimi due gareggianti, Sansone.brancaccio e Felancia, che hanno diviso in due il premio di 100 ducati. Oltre questo premio ciascun partecipante ha vinto cibi vari e ducati durante il percorso.
Il consigliere ludico Paolo19, ha dato luogo nella piazza municipale a due eventi: "La Giostra Teramana" e "Gara di tiro con l'arco di San Berardo".
Il primo, basato sul combattimento in lizza. Dalle prime sfide si evince come le donne teramane siano abbastanza forti! Tuttavia, non ci sono stati vincitori e vinti, ma una competizione amichevole e di goliardia per passare una giornata diversa dalle altre.
Il secondo, la classica gara di tiro con l'arco, dedicata al patrono della città. Torneo ad iscrizione, ha visto molti arcieri in gara che si sono sfidati fino all'ultimo momento. Al termine della gara i vincitori sono stati: Gandon, ha vinto 200 ducati con il primo posto, a seguire Piombo che ha vinto 100 ducati e infine Squalo70 che ha vinto 50 ducati.
Un maestoso Albero di Natale spicca tra luci e colori in cui domina il rosso, pacchetti regalo ai suoi piedi da distribuire. E' il risultato di tanta dedizione dei cittadini teramani per abbellire l'albero e ricordarsi quanto è bello condividere un momento di gioia tra una pallina colorata e l'altra.
Per festeggiare il nuovo anno, il consigliere ludico ha aperto le danze con il "Ballo di Capodanno". Gli ospiti sono stati ricevuti in un'enorme sala da ricevimento, adornata con fiori rossi e per l'occasione è stato preparato un magnifico buffet. Ma, la particolarità della festa è stata la richiesta a ciascun invitato di vestirsi mascherato, partecipando così al "Capodanno in Maschera". Alla fine del ballo, è stata aperta la "Votazione maschera più bella del ballo di Capodanno": dama Gasparacosimarenata ha ottenuto a maggioranza dei voti a favore. Complimenti!
Ed infine la "Lotteria della Befana", organizzata da dama Abry, lotteria unica sia per la città sia per la provincia, è stata presa d'assalto dai cittadini. Infatti pochi giorni dopo l'apertura, i biglietti erano già esauriti. L'estrazione ha decretato i tre vincitori: Fenrir. che ha vinto 300 ducati con il primo posto, a seguire Costina che ha vinto 100 ducati ed infine Felancia che ha vinto 50 ducati.


Il municipio di Chieti

Ci troviamo a Chieti, cittadina di costa degli Abruzzi. Qui, il sindaco Sigmarsson ha avuto una brillante idea, organizzando una "Lotteria Teatina".
Cominciata nella seconda metà di dicembre, nella piazza della provincia abruzzese, il sindaco ha annunciato l'inizio della lotteria che tutt'ora è in corso. Quindi accorrete cittadini residenti e non... ancora tanti numeri sono disponibili!
I cittadini per partecipare, dovranno vendere del pesce a 16 ducati al municipio di Chieti, un'occasione per viaggiare e nello stesso tempo giocare, sperando che la fortuna bussi alla propria porta. Il fortunato riceverà come premio un badile, utile per scavare nella speranza di trovare tesori sepolti dal tempo.


Taverna del Regno delle Due Sicilie

A fine novembre, viene aperta nella taverna del Regno, da parte del Gran Cerimoniere Ade31, una "Mostra Artistica - Il Vento". Il tema, il vento, è stato il punto d'ispirazione per tutti gli artisti e non, che hanno voluto cimentarsi e dare sfogo alle proprie doti artistiche, con una poesia e o con un quadro da donare alla mostra.
Un'avvincente "Gioco di Natale" è stato organizzato nella taverna del Regno delle Due Sicilie dal Gran Cerimoniere Ade31, che ha ottenuto l'adesione di ben 41 partecipanti. Stiamo parlando del "Il dilettevole giuoco dell'oca" , un'appassionante percorso comprensivo di ostacoli ma anche di bonus, che ha tenuto incollanti tutti i gareggianti passo dopo passo quanti ne indicava un dado. Un semplicissimo dado che ha segnato le sorti di ciascuno di loro: chi si è ritrovato in cella, chi dentro un pozzo, bloccati per almeno un giorno intero, ma anche chi ha ricevuto ducati e chi è andato avanti fino all'arrivo.
La prima a raggiungere il fatidico traguardo è stata Florentia che ha vinto un premio in denaro di 300 ducati ed una medaglia in qualità di vincitrice assoluta. Medaglie anche per altri partecipanti: a Sonia.de.la.roche ed a Raganello rispettivamente per il secondo e per il terzo posto, a Vale_f91 per la generosità ed a Delfi per essere stata l'ultima classificata.
Con la fine di un gioco, si inizia subito un altro: "Torneo dei Vespri Siciliani". Il Ministero delle Arti e della Cultura Sabatia, dà il lieto annuncio a tutto il popolo duosiciliano ed invita tutti a partecipare al Torneo, il primo nel suo genere organizzato nel Regno.
Per partecipare si dovrà donare 10 ducati alla Provincia di appartenenza, degli Abruzzi o Terra di Lavoro, e presentarsi con la ricevuta dal 9 al 15 gennaio 1469 in piazza del Regno. Il gioco consiste nell'utilizzo di arco e frecce in tre differenti prove: Caccia alla sagoma, Bersagli mobili e Gli anelli, scoprirete nel regolamento i dettagli di ciascuna gara. Colui o colei dimostrerà di essere un abile arciere riceverà il titolo di Saettatore delle Due Sicilie ed un premio di 500 ducati, colui o colei avrà dimostrato la miglior tecnica nell'arte dell'arcieria riceverà il titolo di Mastro arciere delle Due Sicilie ed un premio di 300 ducati.
Il Torneo avrà luogo nel Vicereame di Sicilia, nella città di Palermo, presso il Palazzo dei Normanni.
Tutti sono invitati a partecipare, accorrete e candidatevi al primo Torneo dei Vespri Siciliani!


Delle altre città non si hanno notizie di eventi pubblici, siamo certi che i cittadini abbiano trascorso le feste col calore delle proprie famiglie o nelle taverne cittadine.

--------------------------------------------------------------------------------------

Tutta la Redazione KAP del Regno delle Due Sicilie rinnova i migliori auguri di buon anno ai cittadini duosiciliani.

--------------------------------------------------------------------------------------

Fonti:
La capitale Capua
Contest Poetico
Segui l'oca...se riesci!
Decoriamo l'albero di Natale
Il municipio di Terracina
Tiro con l'arco - Il Fiocco di Neve
Corsa dei sacchi - 8 Dicembre 1468
Addobbo dell'Albero di Natale
Il municipio di Gaeta
Lotteria del Mare
Lotteria del Golfo!
Caccia al Tesoro del Lago
Torneo di Natale: Tiro con l'arco
L'Albero ed il Presepe di Gaeta
Messa di Natale
Tombola di fine ed inizio anno
Il municipio di Pontecorvo
Il Tombolone di Natale
Decoriamo l'Albero insieme
La capitale Aquila
Torneo di tiro con l'arco "Natale 1468"
Il municipio di Avezzano
Colpisci lo gnomo gelsomino...
Natale 1468: lo gnomo sotto l'albero
Il presepe secondo Avezzano (natale 1468)
Il municipio di Teramo
Il Gioco dell'Oca
Gara di tiro con l'arco di San Berardo
Giostra Teramana
L'Albero di Teramo
Ballo di Capodanno
Capodanno in maschera
Votazione maschera più bella del ballo di Capodanno
Lotteria della Befana
Il municipio di Chieti
Lotteria Teatina
Taverna del Regno delle Due Sicilie
Mostra Artistica - Il Vento
Gioco di Natale
Il dilettevole giuoco dell'oca - Tabellone
Torneo dei Vespri Siciliani

--------------------------------------------------------------------------------------

- DIRITTO DI REPLICA. Se qualcuno volesse dare delle versioni diverse rispetto alle notizie presenti nell'articolo, può inviare PM sul forum 1 ad Amnion.

- Se vuoi dilettarti a ruolare il giornalista KAP, puoi inviare PM sul forum 1 ad Amnion.

10/01/1469 Provincia di Terra di Lavoro - Al termine dell'elezione del Consiglio, NoHe ha ottenuto la maggioranza assoluta.

Provincia di Terra di Lavoro (KAP) - La lista Noxias Herbas è stata la più votata al termine dell'elezione e ha ottenuto la maggioranza assoluta dei posti nel Consiglio. Potrà quindi governare da sola.

Risultato dell'elezione:

1. "Noxias Herbas" (NoHe) : 100%

La ripartizione dei voti ha determinato la seguente composizione del Consiglio:

1 : Helle (NoHe)
2 : Leonei (NoHe)
3 : Ingrid (NoHe)
4 : Maiyra (NoHe)
5 : Robermir (NoHe)
6 : Tomweasley (NoHe)
7 : Lady.laura.pacioli (NoHe)
8 : Mina.90 (NoHe)
9 : Merlino92 (NoHe)
10 : Amedeoii (NoHe)
11 : Maria_vittoria (NoHe)
12 : Gianto (NoHe)

I membri del Consiglio riconosceranno il nuovo principe entro due giorni. Questi dovrà giurare fedeltà al sovrano e assegnare gli incarichi ai consiglieri.

31/12/1468 Discorso di fine anno KAP

KAP R2S - Discorso di fine anno del Capo Redattore


Cari lettori,

sono Miguel Damian Cortèz Monforte, conosciuto come Amnion, Redattore Capo della KAP per il Regno delle Due Sicilie.

Ci apprestiamo al termine di questo 1468 che ha rivisto, tra le cose più importanti, proprio la riorganizzazione della KAP, ma partiamo dall'inizio:

Cos'è la KAP?


La KAP è la principale rete di notizie nel Regno e dopo molti mesi di totale abbandono ha ripreso nuova vita su spinta di un rilancio internazionale coordinato in tutti i Regni ed Imperi conosciuti.

Alla base della ripartenza ci sono delle nuove regole, faro per rendere più attiva la KAP e più in sintonia con il territorio, che rimarcano gli obiettivi dei Redattori, le modalità per fare un articolo adeguato e il nuovo potente diritto di replica che fornisce a tutti la possibilità di dare la propria versione nel caso in cui si venga chiamati in causa negli articoli.

Indagini, articoli umoristici o necrologi, editoriali, pubblicità e caricature. Questi sono alcuni esempi di possibilità di espansione del lavoro della redazione! Da settembre siamo al lavoro per cercare di offrirvi informazioni e per raccontarvi quanto accade nel nostro Regno e al di fuori di esso.

È un lavoro che ci proponiamo di continuare e di ampliare nell'anno che sta per cominciare. Vogliamo dare notizie più accurate, essere più presenti nel Regno, fornire notizie in tempo reale, quando possibile, e riuscire a spaziare di più nei vari argomenti.

È un obiettivo ambizioso e complesso, per questo sono aperte le candidature per diventare Redattori.
Questi i requisiti minimi per accedervi:
- voglia di divertirsi
- scrivere in modo creativo

Non occorre altro. Scrivetemi personalmente presentando la vostra disponibilità insieme ad un articolo di prova su un qualsiasi argomento vogliate per cominciare a capire il vostro stile di scrittura.

Un nuovo anno sta per cominciare e porterà senz'altro nuovi avvenimenti nel nostro Regno e tutta la Redazione KAP si impegnerà sempre per riuscire a raccontarveli.

Tanti auguri di un felice e sereno anno nuovo,






-------------------------------------------

Fonti:
Regolamento KAP
Archivio articoli KAP R2S

-------------------------------------------
- DIRITTO DI REPLICA. Se qualcuno volesse dare delle versioni diverse rispetto alle notizie presenti nell'articolo, può inviare PM sul forum 1 ad Amnion

- Se vuoi dilettarti a ruolare il giornalista KAP, puoi inviare PM sul forum uno ad Amnion

+

Cours

Product Price Variation
Loaf of bread 4.56 -0.28
Fruit 9.92 0
Bag of corn 3.7 0.87
Bottle of milk 9.48 0.11
Fish 20.26 0.06
Piece of meat 12.25 0.13
Bag of wheat 10.89 -0
Bag of flour 12.88 1.64
Hundredweight of cow 20.53 0.33
Ton of stone 10.44 -0
Half-hundredweight of pig 15.41 0.05
Ball of wool 10.86 -0.14
Hide 16.32 -0.06
Coat 49.5 0
Vegetable 9.38 -0.18
Wood bushel 4.19 0.08
Small ladder 20.18 0
Large ladder 68.02 0
Oar 20 -0
Hull 36.49 0
Shaft 8.16 -0.14
Boat 99.33 0.63
Stone 18.32 -0.11
Axe 150.74 0
Ploughshare 38.44 0
Hoe 30 0
Ounce of iron ore 11.52 0.2
Unhooped bucket 21.88 0
Bucket 37.73 0
Knife 17.89 0
Ounce of steel 49.04 -0.06
Unforged axe blade 53.91 0
Axe blade 116.44 0
Blunted axe 127.79 -2.51
Hat 53.38 0.08
Man's shirt 119.57 0.12
Woman's shirt 121.14 0
Waistcoat 141.4 0
Pair of trousers 74.61 -0.09
Mantle 257.82 0
Dress 265.04 -0.2
Man's hose 45.63 -0
Woman's hose 44.32 0
Pair of shoes 27.53 -0.01
Pair of boots 86.57 0
Belt 45.2 -0
Barrel 12.02 0
Pint of beer 0.82 0
Barrel of beer 66.51 2.5
Bottle of wine 1.66 0
Barrel of wine N/A N/A
Bag of hops 19.34 0
Bag of malt 10 0
Sword blade 101.19 0
Unsharpened sword 169.69 0
Sword 146.48 -0.07
Shield 36.91 0
Playing cards 73.55 -0
Cloak 180.72 0
Collar 68.35 -0.06
Skirt 135.35 0
Tunic 222.36 0
Overalls 115.73 0
Corset 117.2 0
Rope belt 53.86 0
Headscarf 60.73 0
Helmet 164.91 0
Toque 48.61 0
Headdress 79.65 0
Poulaine 64.02 0
Cod 11.36 0
Conger eel 12.81 0
Sea bream 18.31 0
Herring 17.43 0
Whiting 17.42 0
Skate 12.16 0
Sole 18.11 0
Tuna 12.51 0
Turbot 18.02 0
Red mullet 16.53 0
Mullet 12.47 -0
Scorpionfish 20.5 0
Salmon 16.51 0
Arctic char 12 0
Grayling 14.77 0
Pike 17.6 0
Catfish N/A N/A
Eel 15.09 0
Carp 17.98 0.03
Gudgeon 17.68 -0.04
Trout 17.51 0
Pound of olives 13.38 0
Pound of grapes 9.18 0
Sack of barley 10.67 0
Half-hundred weight of goat carcasses 18.99 0
Bottle of goat's milk 12.81 0
Tapestry 143.6 0
Bottle of olive oil 121.94 -0
Jar of agave nectar N/A N/A
Bushel of salt 19.89 0
Bar of clay 3.43 -0
Cask of Scotch whisky 93.32 -0
Cask of Irish whiskey 131.27 0
Bottle of ewe's milk 10.57 0
Majolica vase 10 0
Porcelain plate N/A N/A
Ceramic tile N/A N/A
Parma ham 84.97 0
Bayonne ham 34.65 -0
Iberian ham 70.28 0
Black Forest ham 54.72 0
Barrel of cider 51.16 0
Bourgogne wine 76.22 0
Bordeaux wine 60.89 0.31
Champagne wine 141.21 -5.25
Toscana wine 33.69 0
Barrel of porto wine 87.44 0
Barrel of Tokaji 163.71 0
Rioja wine 159.19 0
Barrel of Retsina 36.79 -0
Pot of yoghurt 85.17 -0
Cow's milk cheese 77.07 0
Goat's milk cheese 85.06 2.5
Ewe's milk cheese 52.26 0
Anjou wine 50.88 -0
Ewe carcass 15.03 0
Mast 456.7 0
Small sail 215.71 0
Large sail 838.79 0
Tumbler of pulque N/A N/A
Jar of pulque N/A N/A